Ecco che arriva la pioggia su Vienna. Diario di Viaggio #TheSustainableEurAsiaticTour Giorno 3

Oggi mi aspetta una giornata piena, totalmente dedicata all’esplorazione di Vienna e delle sue bellezze (ma anche dei suoi numerosi parchi e giardini). Non prima però di aver fatto un abbondante e sana colazione rigorosamente 100% BIO allo Stadthalle Boutique Hotel.

Vienna The Sustainable EurAsiatic Tour

Dopo aver acquisito la dose giornaliera di caffeina, imbraccio il mio fido scudiero (il mio skateboard elettrico iWatMotion) e mi avvio verso la prima destinazione della giornata: Il Palazzo di Schönbrunn.

Uno dei palazzi più famosi al mondo, circondato da un parco enorme all’interno del quale è stato anche costruito uno Zoo. Schönbrunn è uno dei tanti simboli della Vienna imperiale, con la sua classe e maestosità.

Vienna The Sustainable EurAsiatic Tour

Sia l’interno del palazzo (a pagamento) che i giardini sono completamente visitabili. E meritano veramente di essere esplorati a fondo. Io ci ho dedicato all’incirca due ore, dopo di che il caldo si è fatto insostenibile e mi sono avviato verso la città alla ricerca di cibo.

Come dicevo all’inizio, una cosa mi ha sorpreso molto di questa città. Vienna non è solo la città della musica. E’ anche tra le città più verdi d’Europa. Esplorando la città, non è stato difficile imbattermi in parchi e giardini maestosi sparpagliati qua e là tra i vari quartieri. Ovviamente non mancano altri monumenti, quali chiese e palazzi di attrattanta bellezza.

Vienna The Sustainable EurAsiatic Tour

Dopo una breve ricerca e qualche giro in centro, mi sono fatto consigliare su quale fosse il punto ideale in cui godersi la città al tramonto. A parer di molti questo punto sono i Giardini Belvedere, un palazzo situato su una collinetta in pieno centro a Vienna dal quale è possibile godersi una vista su questi stupendi giardini in fiore e sulla città.

Vienna The Sustainable EurAsiatic Tour

Una volta raggiunta la cima, quello che mi trovo d’avanti non è il panorama che mi aspettavo, ovvero un semplice tramonto su Vienna. Bensì, le luci del tramonto si erano unite alla perfezioni con i nuvoloni cupi e carichi di piogga, creando un’atmosfera molto suggestiva.

Vienna The Sustainable EurAsiatic Tour

Invece di affrettarmi a trovare un riparo, come tutte le persone nelle vicinanze, ho deciso di sedermi su una panchina ed aspettare il momento giusto per scattare la foto perfetta. L’attesa non è stata vana, infatti sono riuscito a portarmi a casa uno scatto niente male:

Vienna The Sustainable EurAsiatic Tour

Era finalmente giunto il momento di tornare in hotel, ma ovviamente nel fare ciò mi sono beccato in pieno il temporale e non è un’esperienza molto piacevole, soprattutto mentre si è su uno skateboard elettrico.

Visto che sono rimasto bloccato in Hotel, ho deciso di spendere la serata iniziando a praticare il Russo (che presumo mi sarà molto utile) con Babbel. Devo dire è meno difficile di quanto mi aspettassi, la cosa che mi preoccupa di più e quella di imparare quantomeno a leggere il cirillico. (Qui 3 mesi Gratis di Babbel)

Vienna The Sustainable EurAsiatic Tour

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

Show Buttons
Hide Buttons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: