Weekend LOWCOST a Copenaghen. Come sopravvivere.

English article here

Scena:

Pomeriggio afoso di Milano, è ancora troppo presto per uscire a causa del caldo. Decido di mettermi a curiosare sul sito di Ryanair ed è lì che trovo un’offerta irresistibile:

Un volo da Milano Bergamo a Copenaghen, da venerdi a lunedi, per solo 30 euro andata e ritorno. Fantastico.

danimarca

Aeroporto di Copenaghen

Ci sono decine di modi per arrivare dall’aeroporto al centro: Autobus, treni ed anche la Metro (Anche il taxi eh). In questo caso la spesa che andrete a fare sarà enormemente influenzata dalla scelta del mezzo più adeguato.

Io ho optato per la metro perché era semplicemente il mezzo più efficiente. Si può arrivare alla stazione di Kongens Nytorv ed immergersi nel centro della città, in meno di 30 minuti e per solo 35 DKK (4,70 euro).

Money

La valuta ufficiale in Danimarca è la Corona Danese, 10 DKK equivalgono a circa 1,35 Euro. Il mio consiglio, non provate neanche a cambiare denaro contante. La Danimarca è uno di quei posti magici dove potete pagare quasi esclusivamente con la carta. Se proprio ci tenete ad usare i contanti, vi suggerisco di prelevare con Revolut per evitare le commissioni.

Trasporto Pubblico

Usatelo solo per raggiungere il centro dall’aeroporto. Copenaghen è la città perfetta in cui camminare o usare la bici (noleggio). Potrete arrivare praticamente ovunque nella città senza il bisogno di prendere alcun autobus.

Tutte le attrazioni principali sono a 30-40 minuti a piedi, massimo.

img_20160916_100312

Cibo

Evitate, assolutamente, tutto quello che si trova lungo Nyhavn. Lì troverete quasi esclusivamente delle trappole per turisti, con prezzi alti e qualità pessima. Vi suggerisco di visitare l’area con gli street food vicino l’Opera, potreste trovare qualcosa di buono. Se avete un budget ancora più limitato in centro non è difficile trovare dei supermercati che offrono cibo take away.

Cosa vedere?

Passate da Nyhavn fino all’Opera per godervi tutti i canali ed i ponti che caratterizzano la città.

Gli altri must da visitare sono il castello; la zona universitaria ed il famosissimo quartiere di Christiania.

Da evitare Tivoli, anche se le luci susciteranno la vostra curiosità, ve lo sconsiglio. Un clamoroso spreco di denaro, piuttosto andate a mangiare del buon pesce.

Consiglio: Non correte, la spensieratezza è il miglior modo per godersi la città.

img_20160916_181629

 

Se non avete ascoltato il mio ultimo consiglio, e vi ritrovate con del tempo libero spostatevi da Copenaghen. Io ho visitato Malmo, che si raggiunge in 1 ora con Flixbus (5 euro solo andata) o in 35 minuti in treno (12 euro solo andata).

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

Show Buttons
Hide Buttons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: