Dal Messico all’Alaska a zero emissioni: la Foresta di The Sustainable Tour

Foresta The Sustainable Tour

La domanda è molto semplice. E’ possibile viaggiare producendo zero emissioni nel 2019? Può sembrare complicato o strano, ma durante i nostri viaggi o anche solo durante la nostra vita quotidiana, tutte le nostre azioni hanno un impatto sull’ambiente. Il miglior modo per misurare questo impatto è quello di tracciare la nostra impronta sull’ambiente andando a calcolare la produzione di CO2 per ogni azione, prodotto acquistato o mezzo di trasporto utilizzato.

L’obiettivo Zero Emissioni è possibile

Nell’ultimo anno, siamo andati alla ricerca di modi per impegnarci ancora di più nella promozione del turismo sostenibile, cercando di ridurre il nostro impatto sull’ambiente il più possibile. Per questo motivo, con il lancio dell’Edizione Nord Americana del Tour abbiamo creato una partnership speciale con Treedom.

Treedom è un azienda Italiana che aiuta privati ed aziende ad assorbire le loro emissioni di CO2. Come? Piantando alberi in giro per il mondo. Acquistando uno o più alberi sul sito di Treedom si riesce infatti, in base alla tipologia di pianta, a compensare un certo numero di kg di CO2. Le foreste e gli alberi piantati da Treedom contribuiranno ad assorbire, nei primi 10 anni di vita, la quantità di CO2 che si desidera compensare e/o assorbire. Questo progetto però, non riguarda solo le emissioni di CO2, infatti, molto spesso gli alberi piantati sono degli alberi da frutto, che una volta entrati in produzione saranno fondamentali per il supporto delle comunità e delle economie locali. Supportando non solo l’ambiente, ma tutto il sistema economico. Andando a completare quella che è la definizione di Sostenibilità a 360°.

La Foresta di The Sustainable Tour

Da sempre uno degli obiettivi di The Sustainable Tour è quello di riuscire a viaggiare a zero emissioni. E quest’anno per la prima volta abbiamo deciso di provare a farlo davvero. Infatti, per compensare le emissioni del nostro prossimo tour, dal Messico all’Alaska, abbiamo deciso di lanciare la Foresta di The Sustainable Tour. Un esempio? Per raggiungere Città del Messico, punto iniziale del tour, siamo stati “costretti” ad usare un aereo e quel volo ha generato circa 4164 kg di CO2. Per compensare queste emissioni, abbiamo piantato 9 alberi di Avocado in Kenya, che assorbiranno circa 4500 kg di CO2 nei primi 10 anni della loro vita. Ma non è finita qui! Infatti, una volta che inizieranno a produrre, i frutti saranno usati per supportare gli agricoltori l’economia dei villaggi del Kenya in cui si trovano.

Visto che non ci piace tenere tutto per noi, regaleremo gli alberi all’interno della nostra foresta a te e agli altri lettori/followers tramite i nostri canali social. Infine, per costruire una campagna di sensibilizzazione ancora più grande, doneremo alcuni degli alberi agli ostelli/hotel che ci ospiteranno durante il nostro viaggio. Il tutto con il fine ultimo di inspirare la curiosità di tutti verso la sostenibilità ed al rispetto della natura.

Alla fine del tour, vorremmo riuscire a costruire una foresta che possa supportare le comunità locali e proteggere l’ambiente perché questi sono due dei valori fondamentali del progetto The Sustainable Tour ma sono anche due delle azioni chiave per creare un mondo più sostenibile.

Seguici sulle nostre Instagram Stories @thesustainabletour per avere l’opportunità di vincere uno degli alberi nella foresta o semplicemente per sapere di più sul progetto The Sustainable Tour.