fbpx

Come fare un interrail: la guida definitiva per vivere un’esperienza indimenticabile!

A detta di chi ha fatto questo viaggio, l’interrail è davvero un’esperienza indimenticabile, da fare almeno una volta nella vita.

Distacchiamoci subito dall’idea che l’interrail sia soltanto un viaggio per giovani. Oggi non c’è alcun limite di età, per cui non hai davvero nessuna scusa per non farlo!

Se per te è la prima volta, devi però sapere che organizzare un interrail non è così facile. Bisogna considerare tanti elementi, essere particolarmente organizzati e non temere di incontrare qualche inconveniente durante il viaggio – succederà sempre, ma sarà la parte migliore! Dopo svariati viaggi in treno in giro per l’Europa ed il Mondo ho deciso di creare questa guida sul come fare un interrail, per godersi al meglio questa esperienza senza intoppi “tecnici”.

Carta e penna…partiamo!

Interrail: cos’è e quali sono le varie tipologie di pass

Sostanzialmente l’Interrail altro non è che un biglietto cumulativo che viene emesso dal consorzio Eurail che ti permette di viaggiare su treni e traghetti in ben 33 Paesi europei – e aree limitrofe – per un determinato numero di giorni.
Al momento esistono due tipologie di biglietto:

  • One Country Pass: consente di viaggiare in un solo Paese tra quelli aderenti all’iniziativa;
  • Global Pass: consente di viaggiare in tutti i Paesi aderenti.

Va sottolineato che esiste un pass speciale anche per le isole greche – i treni sono
sostituiti dai traghetti.
Queste sono solo le due tipologie di biglietto, ma fra durata e contenuti…sono più di 15 Pass adatti a qualsiasi esigenza!

La durata dei Pass, quanto dura un pass Interrail?

guy inside night train

Per quanto riguarda la durata dei Pass, possiamo distinguere tra:

  • Flexi Pass (sia One Country che Global): ti dà la possibilità di viaggiare per un certo numero di giorni all’interno di un determinato periodo. Puoi optare per questo Pass per viaggiare 3 giorni a scelta nell’ambito di un mese, fino ad arrivare al Pass valido per 15 giorni in un mese. Stesso discorso per le soluzioni speciali inerenti le Isole Greche – ricordati che al posto del treno c’è il traghetto!
  • Continuous Pass (solo per la tipologia Global Pass): sono biglietti che vanno dai 15 giorni ai 3 mesi. Nell’ambito di questo periodo è possibile fare viaggi illimitati in giorni consecutivi e per tutta la durata del periodo.

Cosa fare per iniziare ad utilizzare il Pass Interrail?

La prima cosa da fare una volta che hai scelto il tuo Pass Interrail ideale, è compilarlo con i tuoi dati di contatto sulla copertina.

Ricordati sempre che prima di salire su qualsiasi treno devi assolutamente inserire – nel diario di viaggio fornito da Interrail – i dati del viaggio che si sta per fare, e quindi:

  • data e orario del viaggio;
  • itinerario (da/a);
  • mezzi di trasporto.

Se hai optato per un Flexi Pass devi anche ricordarti di compilare il calendario di viaggio ogni giorno che ti sposti. Puoi prendere tutti i treni nella giornata del viaggio – dalla mezzanotte alla mezzanotte successiva. Se invece viaggi di notte a cavallo della mezzanotte, devi considerare un solo giorno di viaggio (non due).

Quali paesi sono inclusi nel Pass?

train mountains interrail

Come ti ho già anticipato, i Paesi inclusi sono 33:

  • Austria
  • Belgio
  • Bosnia ed Erzegovina
  • Bulgaria
  • Croazia
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Nord Macedonia
  • Germania
  • Gran Bretagna
  • Grecia
  • Ungheria
  • Italia
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Montenegro
  • Paesi Bassi
  • Norvegia
  • Polonia
  • Portogallo
  • Repubblica d’Irlanda e Irlanda del Nord
  • Romania
  • Serbia
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Spagna
  • Svezia
  • Svizzera
  • Turchia

Hai totale libertà sulla scelta dell’itinerario.

Se sei indeciso o non sai da dove partire per iniziare a programmare il tuo viaggio, devi sapere che il sito ufficiale consiglia vari itinerari da seguire.

Se invece proprio non te la senti di organizzare da solo il tuo itinerario, non preoccuparti! Il sito ha attivato il servizio Pacchetti Interrail. Sono degli itinerari già organizzati e direttamente prenotabili sul sito. Comprendono: alloggi, prenotazione dei treni e assistenza degli esperti di viaggio.

Chi può fare un interrail

guy with train winter

Un Interrail può essere fatto da qualsiasi cittadino europeo e qualsiasi cittadino non europeo che risiedono legalmente in un Paese europeo.

Una volta soltanto i ragazzi con meno di 21 anni potevano fare questo viaggio, ma oggi è davvero per tutti!

Ecco i Pass presenti ad oggi:

  • giovani: dai 12 ai 27 anni
  • adulti: dai 28 anni in su
  • senior: per gli over 60.
  • bambini: sotto gli 11 anni viaggiano gratis.

Come comprare il Pass Interrail?

Prima per acquistare un biglietto bisognava andare in stazione. Oggi invece è possibile fare tutto online sul sito ufficiale InterRail.eu.

Ti basterà soltanto scegliere il tipo biglietto. Dopodiché arriverà direttamente a casa, insieme a una mappa e a un braccialetto InterRail – non pensare che abbia qualche funzione: serve solo per riconoscersi tra viaggiatori!

Attenzione per i Giovani 18enni è disponibile un concorso annuale chiamato DiscoverEu lanciato da qualche anno dall’Unione Europea che assegna un migliaia di pass interrail in modo gratuito ogni anno.

Ma quanto costa? I prezzi partono dai 185€ per un pass breve, mentre uno dei più popolari si aggira sui 250€ circa.

 

Treni: prenotare o no?

guy night train

Uno dei problemi maggiori di chi viaggia con un pass InterRail è che determinati treni necessitano di essere prenotati – talvolta per la prenotazione è previsto anche un costo extra.

In realtà è il caso di molti treni internazionali e anche dei treni ad alta velocità. Se non sai come fare a prenotare, non preoccuparti!

La app ufficiale di InterRail permette di verificare in pochissimo tempo quali siano i tragitti che necessitano di una prenotazione, ma anche di acquistare il biglietto e gli eventuali servizi aggiuntivi.

Rail Planner, una app indispensabile

Si chiama Rail Planner l’app creata direttamente da Interrail e che ha lo scopo di aiutare i viaggiatori.

Come abbiamo visto poco fa, è utile soprattutto perché permette di consultare gli orari dei treni e di sapere quali sono quelli che necessitano di una prenotazione aggiuntiva.

Questa app ti aiuterà ad organizzare e gestire al meglio tutto il tuo viaggio, evitando spiacevoli inconvenienti.

Rail Planner mostra inoltre anche moltissimi sconti cui si ha diritto con l’acquisto di un Pass Interrail: parliamo del 10% per il pernottamento in una catena di ostelli, fino ad arrivare al 50% per un tour organizzato della città. Ma ci sono anche moltissimi sconti e benefit su musei, ristoranti e mezzi di trasporto pubblico locale.

E adesso…?

Adesso si parte!
Ora che sai tutto quello che c’è da sapere sul come fare un Interrail, non ti resta che partire!

 

Ecco un recap delle cose che devi fare:

  • Scegliere la destinazione – o anche più di una
  • Informarti
  • Creare una bozza di itinerario
  • Cercare i collegamenti
  • Scegliere il pass adatto a te
  • Rivedere l’itinerario
  • Prenotare gli alloggi
  • Preparare lo zaino
  • Partire
  • Divertirti!

train interrail guide

Tag:, , , ,
Previous Post
Show Buttons
Hide Buttons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: