fbpx
viaggi lowcost van

Come viaggiare low cost: la guida definitiva

Uno dei grandi vantaggi del nomade digitale è che può lavorare ovunque nel mondo. Non è infatti vincolato a nessuna “postazione fissa” e può svolgere tutte le sue attività in totale libertà.

Uno degli svantaggi è che a volte muoversi – indipendentemente dalla destinazione – può risultare abbastanza costoso. Bisogna infatti considerare che molti dei nomadi digitali lavorano come freelance, per cui vi è un’incertezza economica di base.

Ecco perché è indispensabile conoscere qualche trucco per riuscire a viaggiare low cost, non rinunciando così al fascino del lavorare ovunque nel mondo. In questo articolo cercherò di illustrati tutti i segreti sul come viaggiare in modo economico.

Cosa troverai dentro questo articolo?

Partiamo – nel vero senso della parola!

 

Consigli per viaggiare low cost

Qualsiasi meta tu scelga, gli ingredienti principali per ogni viaggio sono tre:

  • pianificazione
  • organizzazione
  • spirito di adattamento

Questi elementi sono veramente tutto ciò di cui hai bisogno per imparare a viaggiare low cost. Devi fare un po’ di economia, magari rinunciare a qualche cena fuori al mese o a qualche vizio extra. In questo modo sarai in grado di porre già le basi per viaggiare senza troppi pensieri. E’ vero, probabilmente non sempre potrai alloggiare in un hotel di lusso o viaggiare in business class, ma non è questo forse anche il bello di essere un nomade digitale? Ecco allora qualche segreto per riuscire ad ottimizzare il tuo budget e vivere un’esperienza straordinaria lavorando.

 

Mezzi di Trasporto

come viaggiare low cost

●       Acquista il biglietto in largo anticipo

Prenotare in anticipo un biglietto aereo permette di viaggiare a prezzi davvero contenuti. Cerca di comprare il biglietto minimo a partire da 6 mesi prima della partenza, meglio ancora se i mesi sono 12. Devo però dirti anche che questo discorso vale più per le compagnie più grandi – come British Airways, o Air France – piuttosto che per le compagnie aeree low cost. I prezzi di queste ultime seguono un andamento molto meno prevedibile, tanto che possono addirittura variare anche più volte nell’arco di una stessa giornata.

 

●       Evita i voli diretti

Si lo so, può sembrare strano. Ed è vero: i voli diretti sono molto più comodi, ma sono anche più costosi!

Se sei disposto a fare qualche ora di scalo potresti riuscire a risparmiare anche molti soldi – ricorda la pianificazione! Quindi, a meno che tu non abbia la fortuna di trovare un volo diretto low cost – magari seguendo il primo consiglio che ti ho dato – portati un buon libro per ingannare l’attesa e tieniti pronto per raggiungere la tua destinazione.

 

●       Sii flessibile sulla data di partenza

Come saprai i prezzi dei voli cambiano da un giorno all’altro e per sperare di acquistare i biglietti più economici è necessario essere flessibili sulle date. Un cosiglio? I prezzi più economici si riescono ad ottenere viaggiando dal martedì al giovedì. Ovviamente non è una regola fissa, tanto che non è impossibile viaggiare low cost anche durante il fine settimana.

 

●       Non acquistare servizi aggiuntivi

Molto spesso durante la fase di acquisto di un volo arrivano notifiche come “aggiungi l’imbarco prioritario”, oppure “attiva la notifica sms”. Devi sapere che questi servizi sono quasi sempre a pagamento. Se non hai esigenze particolari,puoi evitare di acquistarli. In questo modo avrai ulteriormente risparmiato.

 

●       Cerca di evitare l’alta stagione

Se vuoi viaggiare low cost devi farlo necessariamente nei cosiddetti periodi di bassa stagione.

Ti consiglio di viaggiare:

  • dalla seconda metà di settembre alla fine di novembre;
  • da metà gennaio alla fine di aprile.

Ti assicuro che il tuo portafoglio ringrazierà!

 

●       Iscriviti alle newsletter

Spesso le compagnie aeree – ma il discorso vale anche per le compagnie di altri mezzi di trasporto – propongono interessanti sconti a coloro che sono iscritti alle loro newsletter.

Qui trovi il mio canale Telegram dove segnalo offerte e news.

Iscriviti, tanto non costa nulla!

Mezzi di trasporto Alternativi

Se la meta lo consente, prendi in considerazione anche un mezzo di trasporto diverso dall’aereo. Ecco come puoi risparmiare.

Il mio 2018

●       Autobus Notturni

Una delle più valide alternative agli aerei low-cost, anche dal punto di vista delle emissioni, sono gli Autobus low-cost notturni. Questi infatti sono uno dei miei mezzi preferiti per viaggiare lowcost in quanto oltre a farti risparmiare sul tragitto, a discapito di qualche ora di viaggi in più, ti consentono anche di risparmiare una notte in ostello/airbnb permettendoti di partire la notte ed arrivare la mattina successiva pronti ad esplorare la nuova destinazione. In questo ambito ci sono diverse compagnie, in base alla destinazione che si sta visitando, tra quelle più diffuse a livello Europeo per esempio, consiglio FlixBus o Eurolines.

 

●       Usa il carpooling

Fare car pooling significa che una persona che fa un certo percorso mette a disposizione dei passaggi sulla propria auto. In cambio basta una compartecipazione alle spese di carburante ed eventualmente alle spese di pedaggi autostradali. Il portale principale per dare o chiedere passaggi in auto è BlaBlaCar. Questo sistema ti permetterà di risparmiare sul mezzo di trasporto, ma anche di conoscere nuove persone e ridurre l’inquinamento.

 

●       Se viaggi in Europa valuta l’interrail

Cosa c’è di più bello che fare un viaggio itinerante in Europa? Puoi semplicemente acquistare l’abbonamento Interrail e da lì muoverti comodamente con il treno. In questo modo risparmi sul prezzo dei singoli biglietti ferroviari. E se una volta era considerato il viaggio per i più giovani, oggi l’abbonamento può essere acquistato da chiunque senza alcun limite d’età.

 

Alloggio

Recensione Fabrika Hostel

●       Scegli hotel low cost o ostelli

Negli ultimi anni sono nate varie catene alberghiere che seguono la logica dei “prezzi bassi”. Queste rappresentano soluzioni perfette per un viaggiatore che non ha problemi ad adattarsi a piccoli spazi e a minori comfort rispetto ad un hotel normale. Ovviamente una delle soluzioni più gettonate per viaggi low cost sono gli ostelli. In questi ultimi anni hanno davvero subito una piccola rivoluzione, perciò scordatevi i vecchi ostelli di una volta tutti trasandati! Oggi sono spaziosi, puliti, forniti di tutti i servizi possibili. Ci sono camere solo femminili, camere doppie, e il bagno è sempre più di frequente direttamente dentro la stanza. Io prediliggo sempre questo tipo di alloggi perché oltre a garantirmi un risparmio economico mi permettono di incontrare e conoscere altri viaggiatori con cui scambiare storie o condividere la prossima avventura.

 

●       Scegli appartamenti su Airbnb

Talvolta un nomade digitale tende a preferire l’appartamento piuttosto che hotel e ostelli, magari se ci si ferma per un periodo di tempo maggiore in una destinazione. Inoltre devi sapere che una delle scelte migliori per viaggiare low cost è proprio questo tipo di alloggio. Basti pensare anche solo al fatto di potersi cucinare, evitando così di fare colazione fuori e di pranzare o cenare al ristorante. Ti consiglio di cercare il tuo appartamento su Airbnb, davvero il migliore nel suo campo.

Qui trovi un codice sconto di 50€ sulla tua prossima prenotazione su Airbnb.

 

●       Sfrutta il couchsurfing o lo scambio casa

Per i nomadi digitali wild questa rappresenta una vera e propria sfida, ma sono soluzioni che consentono allo stesso tempo di poter risparmiare molto sul tuo alloggio. Utilizzando il couchsurfing è possibile dormire gratuitamente a casa di qualche host selezionato direttamente dal portale. Esistono inoltre delle piattaforme di scambio casa che mettono in contatto tra loro persone sparse in parti diverse del mondo e che sono pronte a scambiarsi gratuitamente l’alloggio per un certo periodo.

 

Ora che sai come viaggiare low cost, che ne dici di preparare la valigia e partire?

 

 

 

Tag:, , ,
Previous Post Next Post
Show Buttons
Hide Buttons

Unisciti al gruppo Telegram! 😍

 

👉 Entra nella Community e non perderti consigli di viaggio, novità ed incredibili offerte last minute. 

    unisciti ora button
Holler Box
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: