Itinerari Sostenibili,Minute Hacks

Minute Hacks: i Migliori Cammini in Italia

migliori cammini in Italia

Bentornat* su Minute Hacks, la serie di contenuti brevi che rivoluzionerà la tua vita in un minuto!

Hai sempre sognato il #camminodisantiago? Ma vorresti allenarti un po’? O sei già un habitué dei cammini e vorresti andare alla scoperta dell’Italia più autentica? Questo è l’episodio che fa per te! Oggi parliamo dei migliori Cammini in Italia, da 45 a 450 km👣.

I migliori cammini in Italia

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da The Sustainable Tour (@giovfranco) in data:

Sentiero del Viandante

Migliori cammini in Italia

Iniziamo subito con forse uno dei sentieri più panoramici in Italia: il Sentiero del Viandante. Questo è un percorso che si snoda lungo le sponde del lago di como per 45 km e rappresenta le antiche vie di comunicazione tra le cittadine vicino al lago. Il sentiero presenta pendenze medio-elevate ed è diviso in 4 brevi tappe. Uno degli aspetti positivi di questo sentiero,  è la possibilità di raggiungere l’inizio delle singole tappe in treno,  quindi ti sarà facilmente possibile tornare al punto di partenza in treno. Durante il tragitto vi sono aree comode per dormire in tenda, e qualche fontana. Occhio alle zecche, che pullulano nell’alta vegetazione.

Sentiero del Brigante

migliori cammini in italia

Facciamo un salto di 1200 km e ci troviamo in Calabria, all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Qui infatti, si trova un sentiero molto affascinante: il Sentiero del Brigante. Il sentiero è diviso in 9 tappe per una lunghezza complessiva di circa 150 km, un percorso ricco di storia e tradizioni che attraversa completamente l’Aspromonte. Lungo il sentiero, la cui segnaletica è stata recentemente ripristinata, sarà possibile trovare facilmente delle fontanelle e dei luoghi in cui dormire anche senza tenda (prenota prima, altrimenti rischierai di trovare chiuso). La difficoltà del sentiero e medio-bassa, le pendenze non sono enormi ma avrai a che fare con le “aspre” condizioni che hanno reso famosi questi monti, come l’elevata umidità.

migliori cammini in italia

Via Francigena (Variante Lucca – Roma)

migliori cammini in italia

Concludiamo la top 3, con uno dei sentieri più famosi in Europa dopo il Cammino di Santiago, e nello specifico: la Via Francigena (variante Lucca – Roma). Questo è un antico cammino usato dai Templari per raggiungere la terra santa, con varianti che partono anche dall’Inghilterra. Nello specifico, la variante tra Lucca e Roma è lunga circa 400-450 km ed è sicuramente tra le più panoramiche dell’intera via Francigena. La via è ben segnalata ed offre parecchie possibilità di personalizzazione del percorso, con parecchie varianti. Avrai quindi la possibilità di scegliere la lunghezza delle tappe (la media ideale sarebbe di 28-30 km al giorno). Il cammino ha una difficoltà bassa, ma bisogna essere parecchio allenati per le lunghe distanze a piedi.

 

E questi erano 3 tra i migliori cammini in Italia in ordine di lunghezza. Ritengo che siano un compromesso perfetto per riuscire a vedere diverse sfaccettature del nostro magnifico paese, da Nord a Sud.  Quale preferisci tra i tre? Fammelo sapere nei commenti o inviami un messaggio su Instagram (@giovfranco).