Storie di Viaggio

QUARANTINED – Il grande lockdown di Milano. Reportage Fotografico

milano lockdown

QUARANTINED

Il grande lockdown

Milano, Italia

Mercoledì 18 Marzo 2020, ore 16:15.

Da più di una settimana ormai la città di Milano, per la prima volta nella sua storia moderna, si trova in stato di lockdown.

QUARANTINED è un tour/ reportage fotografico di Milano, l’epicentro europeo dell’esplosione pandemica del virus covid-19.

Milano Lockdown 2020
Il quartiere “Città Studi” anima giovane di Milano, popolato ogni giorno da migliaia di studenti, completamente deserto.
Marzo è uno dei mesi più attivi del calendario Universitario, con sedute di laurea e lezioni.

In città si scorgono pochissimi movimenti, sono quasi esclusivamente quelli del trasporto pubblico. Servizio necessario, bene di prima necessità per molti.

Uno degli storici tram dei Milano, che prosegue la sua corsa in una città vuota.

La fermata di Piola, Politecnico- Università degli Studi, una delle più trafficate della linea verde.

Tra gli altri, due dei servizi necessari ad essere ancora attivi sono i supermercati ed i servizi di delivery.

Un rider di Glovo che approfitta della metro deserta per spostare la sua bici da un punto all’altro della città ed essere pronto per prossima consegna.

Pasta, patate e carta igienica sono stati i primi beni a sparire degli scaffali. Nei supermercati più grandi, le code superano l’ora di attesa.
L’egoismo è il primo elemento a brillare durante le emergenze sociali.

La speranza di tornare alla normalità è quello che tutti invocano..

Milano si è trasformata da traino di un intero paese ad epicentro di un disastro, svuotandosi di uno dei suoi elementi di forza: la sua vitalità. Una volta tornati alla normalità, sarà questa davvero “normale”?