fbpx
migliori destinazioni 2022

Le 3 Migliori Destinazioni per il 2022: Dubai, Stati Uniti e Giordania

Il bello di essere – o diventare – un nomade digitale è tutto racchiuso nella sua definizione: essere nomade. Il fatto che tu possa lavorare ovunque nel mondo è sicuramente uno degli aspetti più affascinanti di questo modo di svolgere una professione. Ciò di cui hai bisogno è semplice: un pc portatile ed una buona connessione internet – oserei dire ottima nel caso tu lavorassi con file molto grandi! Ecco che allora letteralmente si aprono davanti ai tuoi occhi le porte del mondo.

Se da una parte puoi potenzialmente lavorare ovunque, è però anche vero che non tutte le destinazione sono adatte ai nomadi digitali. Ciò che devi considerare è la presenza di caffé o co-working con una buona connessione internet – e dove magari non sia un problema stare tutto il giorno – e il costo della vita – in quanto tale il nomade viaggia spesso e molto, per cui è necessario ottimizzare il budget il più possibile.

Per questo motivo esistono città o mete che sono particolarmente più indicate rispetto ad altre. Ho deciso quindi di elaborare una piccola guida all’interno della quale indico quelle che secondo me – e non solo – sono le 3 migliori destinazioni di viaggio per il 2022, soprattutto se sei un nomade digitale.

Prepara lo zaino. partiamo!

Le 3 Migliori Destinazioni per il 2022:

Dubai

migliori-destinazioni-2022-dubai

Il nostro viaggio inizia fuori dall’Europa, precisamente da Dubai.

I nomadi digitali sono fortemente attratti dalla città soprattutto perché altamente connessa con potenti infrastrutture digitali. Un recente studio ha cercato di individuare le migliori città del mondo dove poter conciliare perfettamente la vita privata e il lavoro. Lo studio si basava su ben 16 criteri suddivisi in tre macro categorie: Costi e Infrastrutture, Legislazione e Libertà e Vivibilità. Il risultato ha visto Dubai al secondo posto, seconda solo a Melbourne!

Cosa poi da non sottovalutare è il fatto che negli Emirati Arabi non esistono tasse sui redditi delle persone fisiche. Per entrare a Dubai infatti è necessario soltanto un visto turistico e successivamente richiedere di passare al programma annuale. Il programma consente ai richiedenti di vivere a Dubai proprio come se fossero residenti nella città. I vantaggi di ottenere un visto e di poter lavorare a Dubai sono tantissimi: innanzitutto la possibilità di conoscere una nuova cultura, ma anche di trascorrere il tuo tempo libero in una meta definita da vacanza.

Ma perché consigliare Dubai proprio per il 2022?

Semplice, per la presenza dell’Expo 2020 Dubai – evento posticipato di un anno a causa della pandemia da Covid-19 – e che è stato inaugurato il 1° ottobre 2021. E’ la prima volta che questo evento si svolge in una destinazione del Medio Oriente.

Il tema di questa edizione è “Connecting Minds, Creating the Future”, ovvero Connettere le Menti, Creare il Futuro.

Tutta la manifestazione è stata organizzata attorno a una grande piazza centrale, ed è proprio da qui che si può accedere ai tre grandi distretti tematici, ognuno dedicato a uno dei sotto argomenti di Expo 2020: sostenibilità, mobilità ed opportunità. L’evento durerà fino al 31 marzo 2022.

USA

migliori regali viaggiatori

È davvero difficile trovare un nomade digitale che non abbia gli Stati Uniti sulla sua personale lista dei posti in cui lavorare. Il fattore principale che spinge i nomadi digitali a considerare gli Stati Uniti come meta ideale è sicuramente la vibrante scena imprenditoriale, senza però dimenticare le numerose attrazioni naturali, storiche e culturali.

Negli Stati Uniti la velocità media di connessione è di 18.7 Mbps, anche se bisogna comunque sottolineare il fatto che questo dato varia molto da Stato a Stato – ad esempio D.C. e Delaware hanno raggiunto i 25 Mbps, ovvero la velocità migliore di tutto il Paese.

E’ importante anche sapere che le grandi città come Los Angeles e New York offrono e mettono a disposizione tantissimi posti dai quali poter comodamente lavorare, dalle semplici caffetterie ai locali – dove si può anche mangiare. Se invece vuoi andare in periferia sarà più comodo lavorare da casa oppure spostarsi in taxi o in macchina verso la caffetteria più vicina.

Di certo non manca mai la possibilità di scegliere cosa fare nel proprio tempo libero: scoprire le bellezze naturali del Parco Nazionale di Yellowstone, fare una visita allo spettacolare Grand Canyon, fare il famoso viaggio in macchina dalla East alla West Coast, oppure fare un viaggio alle Hawaii per vedere i crateri dei vulcani che sono ancora attivi. Insomma, gli Stati Uniti offrono davvero moltissimi panorami diversi – e il bello è che sono tutti quanti molto affascinanti!

Se invece vuoi rimanere in città puoi comunque godere di molto attrazioni urbane, come visitare il MoMa di New York, Museo della portaerei USS Midway di San Diego, il Museo Nazionale Aereo e Spaziale di Washington, l’Empire State Building, il Golden Gate Bridge ed ovviamente la Statua della Libertà.

La top 3 delle migliori città nelle quali lavorare negli Stati Uniti è:

 

  • New York
  • San Francisco
  • Dallas

 

Ricorda sempre che qualsiasi destinazione tu scelga, per essere in regola devi richiede un visto molto tempo prima del tuo viaggio, o fare affidamento al visto turistico per soli 3 mesi.

Giordania

migliori-destinazioni-2022-giordania

Ed infine arriviamo in Giordania, il fantastico connubio per un nomade digitale che vuole esplorare un Paese bellissimo mentre lavora da remoto.

La Giordania è un vero e proprio gioiello, ricco di imperdibili meraviglie create dall’uomo – come ad esempio Petra – e di bellezze naturali uniche al mondo – come non pensare allo splendido deserto del Wadi Rum. E’ un Paese da esplorare tutto d’un fiato e in cui perdersi, anche se forse non da nomade digitale.

E’ da sottolineare il fatto che la connessione a Internet sia presente letteralmente ovunque (nella foto stavo lavorando nel WadiRum comodamente connesso al mio hotspot)- anche se a tratti non particolarmente veloce -, tanto che nella capitale Amman iniziano a prendere vita i primi co-working, ma è comunque un Paese ancora molto legato ai suoi stili di vita molto tradizionali e soprattutto poco aperto all’innovazione.

La Giordania rappresenta forse il momento perfetto per mettere via il tuo pc portatile e tirare fuori la macchina fotografica – se sei un fotografo freelance ancora meglio!

 

E tu hai già scelto la tua prossima destinazione per il 2022?

Tag:, , , ,
Previous Post Next Post
Show Buttons
Hide Buttons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: